Dettaglio Approfondimenti

Moduli di protezione civile europei

I moduli di protezione civile europei sono composti da risorse umane e materiali messe a disposizione, su base volontaria, dagli Stati membri dell'Unione Europea. I moduli rappresentano risorse di vario genere che devono soddisfare requisiti minimi, voluti dal Consiglio Europeo e dal Parlamento Europeo dopo lo tsunami nel sud est asiatico. 

La decisione della Commissione del 29 luglio 2010 è il documento più recente che ne delinea le caratteristiche e le diverse tipologie con i rispettivi requisiti.

Queste le caratteristiche generali dei moduli:

  • sono composti da risorse umane e materiali di uno o più Stati partecipanti;  
  • hanno la capacità di intervenire in tempi molto brevi secondo standard internazionalmente riconosciuti; 
  • sono autosufficienti per un dato arco temporale; 
  • sono interoperabili con altri moduli; 
  • sono posti sotto l’autorità di una persona responsabile del loro operato;
  • prestano assistenza ad altre organizzazioni dell’Unione Europea e agli Organismi internazionali, specie le Nazioni Unite; 
  • sono equipaggiati, formati e possono operare per attività di assistenza tecnica.