Dettaglio News

Mozambico: il ringraziamento all'Italia del Commissario Stylianides

25 marzo 2019

Il Commissario per gli aiuti Umanitari e la gestione delle crisi ha ringraziato l'UE, gli Stati Membri e l'Italia

 

“L’evento emergenziale in Mozambico dimostra che, in quanto europei, possiamo fornire il nostro  aiuto alle popolazioni  più vulnerabili del mondo come testimonianza  dei nostri valori. Ciò è motivo  di orgoglio  come cittadini europei in quanto l'UE è il più grande donatore umanitario al mondo”.

Con queste parole il Commissario per gli aiuti Umanitari e la gestione delle crisi, Christos Stylianides, ha ringraziato l'Unione Europea, gli Stati Membri e in particolare l'Italia per aver dimostrato che la solidarietà dell'UE è una realtà tangibile. 

Il Commissario - dopo aver ringraziato personalmente i direttori del Dipartimento Miozzo e D'Angelo - ha quindi espresso apprezzamento per le eccellenti capacità del sistema italiano nella gestione delle emergenze a livello nazionale ma anche a livello europeo. Ha ringraziato  per la risposta immediata dell'Italia per la creazione di un'équipe medica pronta per essere dispiegata in Mozambico attraverso il Meccanismo EUCP e il programma RescEU.

Il Commissario Stylianides ha concluso il suo intervento ringraziando ancora una volta le autorità italiane e tutta l'Italia per la decisione immediata di offrire il proprio sostegno affermando che questa crisi ha sottolineato l'opportunità di riconoscere il rischio di diffusione di epidemie e altre possibili minacce per la salute, quindi l'importanza di aggiornare le nostre capacità mediche. L’obiettivo comune è stabilire l'EMT3 (Emergency Medical Team) come un esempio tangibile di risposta umanitaria.