Dettaglio News

Campagna “Terremoto io non rischio”: conferenza stampa di presentazione a Modena

11 ottobre 2012

La seconda edizione dell’iniziativa si svolge il 13 e 14 ottobre in 102 piazze in tutta Italia

 

Franco Gabrielli in un momento delle conferenza stampaInformare, promuovere una cultura della prevenzione del rischio sismico, sensibilizzare i cittadini per ridurre i danni del terremoto e formare un volontariato sempre più consapevole e specializzato: sono questi gli obiettivi della campagna “Terremoto – Io non rischio”, giunta alla seconda edizione e presentata in conferenza stampa questa mattina a Modena, nella sede del Comune.

L’iniziativa è promossa dal Dipartimento della Protezione civile e da Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, in collaborazione con l’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e con ReLuis-Consorzio della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, in accordo con le Regioni, le Province e i Comuni coinvolti.

Sabato 13 e domenica 14 ottobre, oltre 1.500 volontari di 12 organizzazioni nazionali di protezione civile, che hanno seguito un percorso di formazione sul rischio sismico, saranno in 102 piazze di quasi tutte le regioni italiane per distribuire materiale informativo e sensibilizzare i cittadini a informarsi sul livello di pericolosità del proprio territorio. Per favorire la sensibilizzazione dei cittadini rispetto al rischio sismico, è stato scelto di impiegare nelle diverse piazze le associazioni di volontariato che operano ordinariamente nei territori individuati.

La conferenza stampa si è aperta con i saluti del Sindaco di Modena, Giorgio Pighi, del Presidente della Provincia Emilio Sabattini e dell’Assessore regionale Paola Gazzolo. Hanno partecipato alla presentazione il Capo del Dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, il Presidente di Anpas, Fausto Casini, il Presidente di ReLuis, Gaetano Manfredi e Romano Camassi, ricercatore Ingv di Bologna.

Sul sito ufficiale della campagna - www.iononrischio.it - è disponibile l’elenco completo delle piazze, divise per Regione, e quello delle organizzazioni nazionali di volontariato di protezione civile coinvolte nell’iniziativa. Nel sito è possibile anche consultare la sezione “Domande e risposte” sul rischio sismico e sulla sicurezza degli edifici, leggere approfondimenti sul volontariato di protezione civile, scaricare i materiali informativi dell’iniziativa e guardare le foto e i video della campagna.

Durante il weekend della manifestazione, il Contact Center del Dipartimento - numero verde 800.840.840 - sarà aperto in via straordinaria dalle 9.00 alle 18.00, per rispondere alle domande dei cittadini sul rischio sismico e per dare informazioni sulla campagna.