Dettaglio News

Alluvioni in Mozambico: individuata a Beira l’area in cui sarà allestito l’ospedale da campo italiano

28 marzo 2019

Oggi il Presidente della Repubblica del Mozambico incontrerà Agostino Miozzo, in rappresentanza del Servizio nazionale della protezione civile italiana

 


L'ospedale da campo della Regione Piemonte, inviato dall’Italia nell’ambito della missione di aiuti umanitari al Mozambico, sarà posizionato a Beira, all’interno dell’area in cui si trova l’ospedale generale cittadino, gravemente danneggiato dal ciclone Idai che ha interessato il Paese nel mese di marzo. Beira è la seconda città del Mozambico, dopo Maputo, ed è una delle zone maggiormente colpite dalla devastazione. L’ospedale da campo italiano, che sarà allestito nei prossimi giorni, è un EMT2 cioè un’ Emergency Medical Team di secondo livello, certificato lo scorso anno dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
 
L’assegnazione dell’area per il posizionamento della struttura sanitaria è avvenuta a seguito di numerose interlocuzioni avvenute in questi giorni tra il team del Dipartimento della protezione civile già in Mozambico per il coordinamento generale delle attività, tra cui il Direttore dell’Ufficio Promozione e Integrazione del Servizio Nazionale Agostino Miozzo, i Ministri della Terra, dell’Ambiente e dello Sviluppo Rurale e della Salute del Mozambico e le autorità politiche e sanitarie locali, con la collaborazione dell’ambasciatore italiano in Mozambico, Marco Conticelli. Formalmente, l’area è stata destinata all’Italia dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’Agenzia delle Nazioni Unite che sta lavorando, a supporto del Governo locale, per assegnare, tra l'altro, ai diversi Paesi che hanno offerto il proprio aiuto al Mozambico le aree più idonee a prestare soccorso e assistenza alla popolazione.

Oggi pomeriggio, Agostino Miozzo, in rappresentanza del Servizio nazionale della protezione civile italiana, incontrerà a Beira il Presidente della Repubblica del Mozambico per fare il punto della situazione sui soccorsi.
A Beira sono terminate le operazioni di scarico di tutti i materiali per l’allestimento della struttura sanitaria da campo, trasportati grazie ai velivoli messi a disposizione dall’Aeronautica Militare che hanno consentito al nostro Paese di essere tra i primi a intervenire a seguito della richiesta di assistenza internazionale avanzata dal Paese africano. Sono arrivati sul posto in mattinata anche tutti i membri del team sanitario e del team tecnico. L’obiettivo del team tecnico del Dipartimento in queste ore è l’allestimento della parte logistica dell’ospedale (dormitorio e servizi) che consentirà a tutto il personale di poter alloggiare già da questa notte nell’area individuata per poi procedere, nella giornata di domani, all’inizio dell’allestimento della struttura sanitaria.
 
Nella sezione “Alluvioni in Mozambico” sono presenti le foto e video che raccontano tutte le attività della missione italiana nelle zone colpite dal Ciclone tropicale Idai. ​