Provvedimenti

Decreto del 7 giugno 2013: nomina del Capo Dipartimento della Protezione Civile

7 giugno 2013

Nomina del Capo Dipartimento

VISTA Ia legge 23 agosto 1988 n. 400 recante la disciplina dell'attività di Governo e l'ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed, in particolare, gli articoli 18 e 28;
VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999 n. 303 recante l'ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri a norma dell'art . 11 della legge 15 marzo 1997 n. 59 e successive modificazioni;
VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ed in particolare, l’art. 19;
VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 3 luglio 19971 n. 520, regolamento concernente l'organizzazione dei dipartimenti c degli uffici della Presidenza del Consiglio dei ministri e per la disciplina delle funzioni dirigenziali;
VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10 ottobre 2012 recante norme sull'ordinamento delle strutture generali della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed, in particolare, l'art. 21, relativo al Dipartimento della Protezione Civile;
VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 28 aprile 20 13, di nomina del nuovo Governo;
VISTA la nota prot.n. DIPRUS/30270 del 29 maggio 2013 con la quale il Segretario Generale alla Presidenza del Consiglio dei ministri comunica al Ministero dell'Interno l'intendimento dì continuare ad avvalersi del pref. Franco GABRIELLI, in qualità di Capo del Dipartimento della Protezione civile, collocando il medesimo in aspettativa non retribuita, con contestuale-cessazione dell'attuale posizione di fuori ruolo, a far data dal 29 aprile 2013'e fino alla scadenza del mandato governativo;
VISTA la nota del 30 maggio 20132 con la quale il Capo di Gabinetto del Ministro dell'Interno ha espresso l'avviso favorevole alla prosecuzione dell'incarico suddetto;
VISTO il decreto legislativo 19 maggio 2000, n.139, concernente disposizioni in materia di rapporto di impiego del personale della carriera prefettizia ed, in particolare, l' art.25, comma 2;
RITENUTO di conferire al prefetto dott. Franco GABRIELLI l'incarico di Capo del Dipartimento della Protezione Civile, essendosi verificata la fattispecie di cui all’art. 18, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400;
CONSIDERATO che, secondo la previsione dell'art. 19, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, gli obiettivi devono essere adeguati annualmente alle prescrizioni della direttiva generale per l'azione amministrativa e per la gestione e alle eventuali modifiche delle stesse che intervengano nel corso dell'incarico, emanata ai sensi degli artt. 4 e 14 del suddetto decreto legislativo;

DECRETA

Articolo 1 (Oggetto dell'incarico)
1. Al sensi degli articoli 18 e 28 della legge 23 agosto 1988, n.400, nonché dell'art. 19 del decreto legislativo 30 marzo 200 1, n:165, al prefetto dotto Franco GABRIELLI è conferito l'incarico di Capo del Dipartimento della Proiezione Civile.
2. Il prefetto dott. Franco GABRIELLI è titolare del centro di responsabilità amministrativa n. 13 “Protezione Civile” del bilancio di previsione della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Articolo 2 (Obiettivi connessi all'incarico)
1. Il prefetto dott. Franco GABRIELLI, nello svolgimento dell' incarico di cui all'art. 1, assicurerà l'organizzazione, il funzionamento ed il coordinamento delle attività degli Uffici del Dipartimento ed in particolare;
- il conseguimento degli obiettivi specificamente imputati alla sua responsabilità dalle direttive annuali del Segretario generale sull'attività amministrativa e sulla gestione;
- il coordinamento necessario al conseguimento degli obiettivi asse nati ai dirigenti preposti agli Uffici del Dipartimento dalle direttive annuali emanate dal Segretario generale.

Articolo 3 (Incarichi aggiuntivi)
1. Il prefetto Franco GABRIELLI dovrà, altresì, attendere agli altri incarichi già conferiti o che saranno conferiti dall'Amministrazione, o su designazione della stessa, in ragione del presente incarico o comunque in relazione a specifiche attribuzioni che devono essere espletate ai sensi della normativa vigente.

Articolo 4 (Durata dell’incarico)
1. L'incarico di cui all'art.1 a decorrere dal 29 aprile 2013 e terminerà ai verificarsi della fattispecie di cui all'art. 18, comma 3, della legge 23 agosto 1988. n. 400. fatto salvo quanto previ sto dall' art. 3 del decreto del Presidente della Repubblica 3 luglio 1997, n. 520 .

Articolo 5 (Trattamento economico)
1. Il trattamento economico da corrispondersi al prefetto Franco GABRIELLI in relazione alll’incarico conferito è definito con contratto individuale stipulato nel rispetto dei principi dì cui all'art. 24 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Allegati