News

Hai cercato

Terremoto Giappone: rientrato il team italiano

2 aprile 2011

Prosegue dall'Italia il coordinamento tra il Dipartimento e i Ministeri degli Esteri e della Salute

Analisi radiometriche - fonte Vigili del FuocoE’ rientrato in Italia nella serata di oggi, 2 aprile, il secondo team di esperti di valutazione e gestione delle emergenze inviato in Giappone lo scorso 28 marzo in supporto all’Ambasciata italiana a Tokyo e ai connazionali che si trovano in Giappone. Il team, composto da funzionari del Dipartimento della Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco, dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e del Ministero della Salute, è stato coordinato da Dipartimento in collaborazione con il Ministero degli Esteri.

Prosegue dall'Italia il coordinamento del Dipartimento con i Ministeri di Esteri e Salute per il monitoraggio della situazione giapponese, il supporto all'ambasciata italiana e agli italiani presenti in Giappone, e la definizione di eventuali ulteriori attività ed interventi.

Il team di esperti ha concentrato la propria attività nell’area metropolitana di Tokyo. In particolare, i tecnici hanno effettuato una serie di attività di monitoraggio della presenza di radioattività nell’ambiente nella zona dell’Ambasciata e in altri punti dell’area metropolitana, come Shinjuku, Akasaka, Meguro, e Setagaya, dove vivono molti italiani. Gli esperti si sono inoltre messi a disposizione dei nostri connazionali per fornire informazioni sulla situazione dei livelli di radioattività, i rischi e le eventuali misure di radioprotezione da adottare.

Nel corso della missione i funzionari italiani hanno incontrato le autorità giapponesi, per un confronto sulle necessità e le priorità in termini di assistenza di medio-lungo periodo, e le altre squadre europee presenti a Tokyo, per condividere informazioni sulle metodologie e le procedure utilizzate per il monitoraggio della radioattività e la eventuale radioprotezione.

Il team italiano si è mantenuto in costante contatto con i rappresentanti del Meccanismo Europeo di Protezione Civile e le istituzioni internazionali impegnate a sostegno del governo giapponese.