News

Hai cercato

Terremoto Giappone: cominciato il rientro del team italiano

19 marzo 2011

Restano a Tokio i funzionari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Controlli radiometrici dei Vigili del Fuoco - foto Corpo Nazione dei Vigili del FuocoE' cominciato nella serata di oggi, 19 marzo, il rientro del team di esperti di valutazione e gestione delle emergenze inviato in Giappone lo scorso 15 marzo in seguito al terremoto e allo tsunami che hanno colpito il paese. Sono rientrati dal Giappone i tre funzionari del Dipartimento della Protezione Civile e il tecnico dell'Ispra - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. I funzionari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco sono invece rimasti a Tokio per proseguire le attività di monitoraggio dei livelli di radioattività della zona.

Il team italiano, coordinato dal Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, ha concentrato le proprie attività nella zona di Tokio in supporto all’Ambasciata italiana. Il team si è mantenuto costantemente in contatto con le squadre europee e con il coordinamento delle Nazioni Unite per definire al meglio il quadro della situazione e delle esigenze.

Le autorità giapponesi hanno manifestato apprezzamento per la puntualità dell'Italia nel rispettare tempi e modalità d'intervento da esse richiesti. Durante la permanenza a Tokio il team italiano ha collaborato con le autorità giapponesi anche per valutare l'eventuale contributo che potrà fornire il nostro Paese, in accordo con l'Unione Europea e le Nazioni Unite.

Nei prossimi giorni le attività di rilevamento con gli strumenti di radioprotezione e misurazione dell'atmosfera verranno portate avanti dai rappresentanti dei Vigili del Fuoco nelle zone a nord di Tokio.