News

Hai cercato

Comitato Paritetico: la riunione di insediamento

4 aprile 2012

L’incontro si è tenuto oggi nella sede del Dipartimento della Protezione Civile

Riunione del comitato pariteticoSarà un “luogo di discussione e di condivisione delle regole del sistema della protezione civile”: queste le parole del Capo Dipartimento Franco Gabrielli durante l'insediamento del Comitato Paritetico Stato-Regioni-Enti Locali, che si è riunito oggi nella sede del Dipartimento della Protezione Civile in via Ulpiano a Roma. Il Capo Dipartimento ha voluto sottolineare, inoltre, l’importanza del traguardo raggiunto oggi che, insieme alla nuova riorganizzazione della Commissione Nazionale Grandi Rischi, rappresenta un ulteriore passo verso la coesione del Servizio Nazionale della Protezione Civile.

Il Comitato Paritetico Stato-Regioni-Enti Locali, previsto dall’articolo 5, comma 1, della legge n. 401 del 2001, avrà la funzione di indirizzare, promuovere e coordinare le attività delle amministrazioni centrali e periferiche dello Stato, delle Regioni e degli enti locali; dovrà anche determinare i criteri di massima sui programmi di previsione e prevenzione, i piani per fronteggiare le emergenze e, in generale, l’impiego coordinato delle componenti del sistema di protezione civile.

La composizione del Comitato è stata definita con il decreto del Presidente del Consiglio di Ministri del 20 febbraio 2012. A presiederlo è il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Lorenzo Dellai; comprende rappresentanti della Conferenza unificata con membri delle Regioni, Anci – Associazione nazionale comuni italiani e Upi – Unione delle province d’Italia e rappresentanti del Ministero dell’Interno, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dell’Ambiente, Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e dal Ministero per gli Affari Regionali. Per il Dipartimento della Protezione Civile, partecipano il Capo Dipartimento, Franco Gabrielli e il Direttore dell’Ufficio Relazioni istituzionali, Elvezio Galanti.