News

Hai cercato

PPRD South: un convegno sul ruolo delle donne in protezione civile

26 marzo 2012

Oggi ad Algeri la tavola rotonda “Donne: valore aggiunto nella protezione civile”

pprdSi svolge oggi ad Algeri la tavola rotonda “Donne: valore aggiunto nella protezione civile” organizzata dal programma PPRD South, che ha tra i suoi obiettivi la promozione di politiche per la mitigazione del rischio e per la gestione di possibili disastri nei Paesi partner.

Al convegno – centrato sulla necessità di rafforzare il ruolo delle donne nelle attività di protezione civile – partecipano 30 donne e uomini, appartenenti alle Protezioni Civili di Algeria, Francia, Italia, Giordania, Libano, Marocco, Autorità Palestinese, Portogallo, Slovenia e Tunisia.

Nel Mediterraneo la protezione civile è un settore a retaggio maschile, ma il recente cambiamento nella gestione del rischio di catastrofi ha comportato una maggiore attenzione alle famiglie come nuclei attivi per una gestione consapevole del rischio e un conseguente maggiore coinvolgimento delle donne in questo settore, nonostante un ambito di intervento ancora prevalentemente legato alle attività di soccorso.

La tavola rotonda è occasione per discutere criticità, ma anche per presentare buone prassi, a partire dalla crescente partecipazione nel settore delle donne marocchine dal 1997, anno in cui si insedia la prima funzionaria della protezione civile fino ad oggi, con una vasta rappresentanza di dottoresse, infermiere, ingegnere e formatrici impegnate in questo settore.

Al centro del dibattito – a cui partecipa con un video-messaggio anche Kristalina Georgieva, Commissario europeo per la Cooperazione internazionale, l’aiuto umanitario e la risposta alle crisi – anche le pratiche innovative per la Riduzione del Rischio di Catastrofi riportate da Unisdr - International Strategy for Disaster Reduction nello studio “Il Ruolo delle donne quali fattori di cambiamento della società e del comportamento”.

Alla redazione delle Raccomandazioni finali, insieme alle colleghe della sponda Sud del Mediterraneo, fornisce il suo contributo per l’Italia l'ing. Paola Pagliara, Dirigente del Servizio Centro Funzionale Centrale, Settore Idro e Settore Meteo.