News

Crollo viadotto A10: firmata la dichiarazione dello stato d'emergenza

16 agosto 2018

 Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato nella giornata di ieri il Decreto che istituisce lo stato d’emergenza nazionale della durata di 12 mesi

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato nella giornata di ieri il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (a destra in questa pagina il link al provvedimento) che istituisce lo stato d’emergenza nazionale della durata di 12 mesi in seguito al crollo di parte del viadotto Polcevera detto anche Ponte Morandi lungo l’autostrada A10 a Genova. Crollo che ha provocato finora la morte di 38 persone e il ferimento di altre 16 oltre a causare una grave situazione di pericolo per l’incolumità delle persone e per la sicurezza dei beni pubblici e privati.

A Genova rimane al lavoro un team del Dipartimento della Protezione civile a supporto del Centro Coordinamento soccorsi presso la Prefettura di Genova dove sono in corso le attività di assistenza alla popolazione e coordinamento degli interventi e dei mezzi di soccorso sul luogo dell’incidente e nelle zone limitrofe.

A destra in questa pagina i link ai siti istituzionali del territorio per ulteriori informazioni sull'emergenza.