News

Martedì 23 giugno, il Dipartimento ospita il Gruppo Direttivo del Progetto europeo IPA FLOODS

22 giugno 2015

Il Programma è dedicato alla prevenzione e riduzione del rischio alluvione nei Balcani Occidentali e in Turchia

IPA FLOODSNella giornata di domani, 23 giugno, il Dipartimento della Protezione Civile organizza e apre le porte alla prima riunione del Gruppo Direttivo del “Programme for Prevention, Preparedness and Response to Floods in the Western Balkans and Turkey” - IPA FLOODS (Programma di Prevenzione, Preparazione e Risposta alle Inondazioni nei Balcani Occidentali e in Turchia).

Un’occasione per esaminare i primi mesi di attività, discutere e approvare la futura agenda dei lavori del Progetto europeo che ha l’obiettivo di prevenire e ridurre l'impatto negativo del rischio alluvione, negli Stati direttamente coinvolti nell’iniziativa e nei Paesi europei confinanti.

Aprono l’incontro il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, l’ing. Fabrizio Curcio, il Vice Capo Unità della DG ECHO, Alexander Kopke, e l’ing. Luigi D’Angelo, Responsabile del Servizio Relazioni Internazionali DPC e Direttore del Programma IPA FLOODS.

Oltre ai rappresentanti dei Paesi beneficiari - Albania, Bosnia-Erzegovina, ex Repubblica Iugoslava di Macedonia, Kosovo, Montenegro, Serbia and Turchia- parteciperanno ai lavori i membri del Consorzio del Programma (Autorità di Protezione Civile di Croazia, Germania, Slovenia e Svezia, Studiare Sviluppo e CIMA Research Foundation) e della Commissione europea (DG ECHO).

Tra i partecipanti, anche esperti delle strutture regionali di protezione civile italiane e del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che svolgono un ruolo di primo piano per quanto riguarda l’attuazione della direttiva europea sulle alluvioni, e lo sviluppo di moduli di protezione civile per il soccorso in caso di alluvione.