News

Svezia: operativi i canadair italiani

6 agosto 2014

La missione italiana supporta gli interventi per domare il vasto incendio nel sud del Paese

Uno dei due Canadair partiti dall’Italia nell'ambito della missione Forest Fire SveziaSono operativi dal pomeriggio di oggi, 6 agosto, i due Canadair partiti dall’Italia nell'ambito della missione Forest Fire Svezia. L’intervento risponde alla richiesta di aiuto internazionale da parte del governo svedese – attraverso l’attivazione del Meccanismo Unionale – per domare l’incendio di vaste dimensioni che sta interessando i comuni di Sala e Surahammar, nella Svezia meridionale.

L’Italia, anche in virtù del ruolo di Paese che detiene la Presidenza del Consiglio dell'Unione Europea, ha inviato un modulo operativo composto da due Canadair e uno staff di 14 unità con 8 piloti, 4 tecnici, un operatore del Centro Operativo Aereo Unificato e un rappresentante del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

La missione italiana, partita il 4 agosto dall’aeroporto di Ciampino è atterrata solo stamattina all'aeroporto di Vasteras, centro di coordinamento degli interventi. Le avverse condizioni metereologiche che hanno interessato in questi giorni l’Europa Centrale hanno infatti reso necessarie soste e deviazioni durante il tragitto.