News

Nuove disposizioni di protezione civile: in vigore la legge 119

17 ottobre 2013

Il testo coordinato del decreto legge 93/2013 è pubblicato nella G.U. del 15 ottobre

È entrata in vigore la legge n. 119 del 15 ottobre 2013, che converte con modifiche il decreto legge n. 93 del 14 agosto “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza e per il contrasto della violenza di genere, nonché in tema di protezione civile e di commissariamento delle province”.

La legge, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 242 del 15 ottobre 2013, contiene norme in materia di protezione civile. In particolare l'art.10 del testo conferma alcune disposizioni contenute nel dl 93/2013: le modifiche all’art. 5 della 225/1992 sullo stato di emergenza e sul potere di ordinanza; l'introduzione al decreto legislativo n. 33/2013, che disciplina gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, di un nuovo comma all’art. 42, che riguarda gli obblighi di pubblicazione sugli interventi straordinari e di emergenza che comportano deroghe alla legislazione vigente.

La legge di conversione 119/2013 ha apportato inoltre alcune modifiche al dl 93/2013 che riportiamo di seguito:

Delibera dello stato d'emergenza. La legge precisa che, oltre a durata ed estensione territoriale dello stato di emergenza, la delibera dispone anche sull’esercizio del potere di ordinanza. Viene così integrato il comma 1 dell’art. 5 della 225/1992.

Controllo della Corte dei Conti. Gli emendamenti apportati al dl 93/2013 dalla legge 119 abrogano il controllo preventivo di legittimità della Corte dei Conti sui provvedimenti commissariali adottati in attuazione delle ordinanze. Il controllo era stato introdotto dal decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2011, n. 10. La modifica è prevista nel comma 4 bis dell’art. 10 della legge 119.

Uniforme e bandiera. La legge 119/2013 introduce inoltre nuove disposizioni riguardanti l'uniforme del personale e la bandiera del Dipartimento della Protezione Civile.

Il provvedimento infine prevede disposizioni per la funzionalità del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, potenziandone l'operatività. La legge di conversione introduce inoltre l'art. 11 bis che prevede l'assegnazione di risorse per attività di progettazione preliminare di interventi per la valorizzazione e la salvaguardia dell'ambiente.

Per un approfondimento sulle disposizioni del dl 93/2013 in materia di protezione civile leggi anche “Decreto legge n. 93/2013: nuove disposizioni sulla protezione civile”.