News

Stati Generali del Volontariato di Protezione Civile: al via la consultazione on line

14 marzo 2012

Iniziativa nell’ambito del ventennale del Servizio Nazionale e del trentennale del Dipartimento

volontari di protezione civile partecipano a un incontroÈ on line il modulo per dare il proprio contributo sui quattro documenti preparatori agli Stati Generali del Volontariato di Protezione Civile.

Dal 13 al 15 aprile si incontrano a Roma - nell’Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi Roma Tre - i rappresentanti di organizzazioni nazionali, associazioni locali e gruppi comunali: diverse espressioni e articolazioni del mondo del volontariato, straordinaria realtà del nostro Paese. Duecentocinquanta i delegati che si confrontano su quattro argomenti - valori, rappresentanza, ruoli, risorse - per individuare le potenzialità dell’attuale sistema, analizzarne le criticità e tracciare la linea delle strategie future, nell’ambito del Sistema di Protezione Civile in Italia.

Vista l’importanza di un confronto partecipato e attivo su questi temi, il Dipartimento ha avviato una consultazione on line a cui possono aderire tutti i volontari iscritti a un’associazione di protezione civile. Per contribuire, è necessario registrarsi e compilare tutti i campi del modulo: nome, cognome, mail, luogo e data di nascita, codice fiscale, organizzazione di volontariato cui appartieni, regione, provincia e comune in cui svolgi l’attività di protezione civile.

Le tre giornate. Il 13 aprile è la giornata di apertura dell’iniziativa che ha luogo alla presenza delle più alte cariche dello Stato e dei vertici delle componenti e strutture operative del Servizio Nazionale di Protezione Civile. La data del 14 aprile è interamente dedicata agli “addetti ai lavori” che affrontano i temi suddivisi in quattro gruppi di studio. Gli Stati Generali si concludono domenica 15 con la presentazione degli esiti dei lavori.

È possibile partecipare all'iniziativa solo su invito. Su questo sito vengono pubblicati i resoconti delle giornate per consentire a tutti gli interessati di seguire i lavori e gli interventi.

Per lasciare il tuo contributo sui documenti preparatori, o anche su uno soltanto, accedi al modulo e leggi il regolamento sulla consultazione. Se non completi la compilazione puoi accedere al modulo anche in un secondo momento e terminare la procedura con l'invio del tuo contributo.

Per chiarimenti sulla compilazione scrivi a sgv@protezionecivile.it.