News

Terremoto centro Italia: Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni a Norcia

24 febbraio 2017

Dopo aver visitato le nuove Sae è intervenuto all’inaugurazione della tradizionale sagra del tartufo

Gentiloni a Norcia sagra tartufoIl Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, a sei mesi dalla prima scossa, è voluto tornare nelle aree colpite dal terremoto. Insieme al Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio e il Commissario per la Ricostruzione, Vasco Errani, si è recato nella frazione di San Pellegrino di Norcia dov’è situato il nuovo villaggio Sae – Soluzioni abitative in emergenza. Il Presidente del Consiglio, accolto dal Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, dal Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno e dai residenti dell’area ha visitato le abitazioni. L’invitato all’ottimismo del Premier nasce dall’aver individuato questa realtà abitativa, come una risposta alle necessità dei residenti, replicabile in tutte le altre zone terremotate.


Il Premier ha ribadito come l’impegno di tutti i protagonisti istituzionali sia l’unica strada per superare gli ostacoli di questa fase emergenziale.
La visita è proseguita, nell’arco del pomeriggio, per il centro storico di Norcia, con una visita alla Basilica di San Benedetto e alle strade del borgo. Lungo il percorso il Premier ha salutato i vigili del fuoco e ha avuto un colloquio con la polizia municipale sulle condizioni delle strade e degli edifici.


Infine la Presidente della Regione Umbria, ha accompagnato il Premier all’inaugurazione della 54° edizione della mostra mercato del tartufo “Nero Norcia”. Questo evento, nonostante le difficoltà causate dal terremoto alle aziende agroalimentari, rappresenta un momento di continuità con le attività ante sisma. Il Premier Gentiloni ha rimarcato come l’Umbria, sia un luogo da continuare a visitare e abitato da “gente, tenace e concreta, che appare poco, ma fa molto”.