A Roma: “Lezioni dal passato, le tecniche di protezione sismica nella storia delle costruzioni”

di Beatrice Fianco

A Roma, il dieci maggio, una giornata dedicata alle tecniche di protezione sismica nella storia delle costruzioni, organizzata dall’Enea, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e l’Università degli Studi del Molise.

L’incontro, intitolato "Lezioni dal passato: Le Tecniche di protezione sismica nella storia delle costruzioni - Aspettando Matera", ha come tema il voler adeguare il patrimonio edilizio con tecniche e tecnologie ad elevata sicurezza sismica, prendendo spunto ed insegnamenti dalla storia del nostro Paese.

La giornata si terrà il 10 maggio dalle ore 8:30 alle ore 14:00, presso la Sala conferenze ENEA di Roma. Verranno trattati vari temi, tra cui i sistemi di protezione sismica utilizzati nell’antichità e la loro conseguente evoluzione nei secoli, in comparazione con le attuali tecniche di costruzione. Proprio per questo, importante sarà anche l’apporto tecnico di archeologi, storici, architetti, ingegneri, geologi che interverranno durante le varie lezioni.
Per partecipare bisogna registrarsi a questo link



(10 aprile 2018)