UniNuoro: dal prossimo anno i primi “dottori” in protezione civile

Universitari in auladi Mariacristina Giovannini

Partirà dal prossimo anno accademico, attivato dal Consorzio per la promozione degli studi nella Sardegna centrale, un nuovo curriculum di studi in Protezione civile, che si svolgerà nell’ambito della laurea magistrale in Sistemi ambientali e forestali.

Il corso di studi nasce grazie alla collaborazione dell’Università con l’agenzia regionale Forestas, che si occupa dello sviluppo e della valorizzazione del patrimonio forestale e faunistico del territorio regionale, oltre a diffondere i valori naturalistici, storici e culturali della Sardegna.

Gli insegnanti per l’area tecnica provengono tutti dall’Agenzia Forestas e dalla Protezione Civile della Regione Sardegna: addetti ai lavori per un corso professionalizzante che – per dirlo con le parole del direttore del dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari Antonello Pazzona – “si propone di fornire ai neolaureati gli strumenti per affrontare le sfide dei tempi moderni per quanto riguarda la prevenzione”.

Gli esami in curriculum sono, nel dettaglio, Agrometeorologia e analisi e monitoraggio del cambiamento climatico, Prevenzione e controllo degli incendi boschivi, Tecniche di protezione civile, Sistemi di telecomunicazione per la protezione civile, Gestione e valutazione del rischio ambientale, Gestione del rischio chimico e biologico e Valutazione del rischio idrogeologico.

Fonte foto: By Own work (Own work) [CC BY 2.5 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.5)]



(14 gennaio 2017)