Dossier

Hai cercato

Esercitazione Eurosot 2005

 

Esercitazione Eurosot 2005

Presentazione

logo eurosot 205
L'esercitazione internazionale “Eurosot 2005" - Eastern Sicily Eartquake - rientra nel programma delle attività formative previste dal Meccanismo europeo di Protezione Civile in seguito alla Decisione del Consiglio Europeo, nell’ottobre 2001.

Obiettivo dell'esercitazione è mettere a punto forme di più efficace collaborazione tra le Protezioni Civili dei Paesi dell’Unione Europea, in particolare sul rischio sismico.

Eurosot 2005 prevede la simulazione di un forte evento sismico nell'area della Sicilia Orientale (nelle province di Catania, Siracusa e Ragusa, per un totale di 1.727.414 abitanti), con gravi conseguenze anche sull’area industriale di Priolo Gargallo.

L’esercitazione internazionale coinvolge tutte le strutture e componenti del Servizio nazionale di Protezione civile e vi partecipano la Francia, Grecia, Portogallo, Svezia e la Gran Bretagna, sia in fase di preparazione (core group), sia durante l'esercitazione, attraverso l’invio di esperti e di squadre di ricerca e soccorso SAR (Search and Rescue).

Partecipano alla simulazione come Osservatori internazionali, i rappresentanti delle protezioni civili dei restanti 19 Stati membri dell’Unione Europea e delle Organizzazioni Internazionali (Sistema delle Nazioni Unite, Paesi della NATO, dell’aerea economica europea e del partenariato Euromed).

Eurosot 2005 si svolge in Sicilia dal 13 al 16 ottobre 2005.

 

 

 

- Avanti Successiva