Dossier

Campagna Antincendio Boschivo 2018

 

Campagna Antincendio Boschivo 2018

La campagna Aib - canadair in voloPer l’avvio della Campagna antincendio boschivo dell’estate 2018, il Presidente del Consiglio dei Ministri ha fornito alle Regioni, alle Province Autonome e ai ministri interessati “Raccomandazioni per un più efficace contrasto agli incendi boschivi, di interfaccia e ai rischi conseguenti”, per adottare tutte le iniziative necessarie a prevenire e fronteggiare questo fenomeno.

Nel documento sono richiamati i compiti, le responsabilità e le iniziative che i diversi enti e amministrazioni devono assumere per un’efficace azione e coordinamento delle forze in campo.

Dal 2017, per effetto della riforma del decreto legislativo 177 del 2016, il Corpo Forestale dello Stato è stato assorbito in altre amministrazioni, e le Regioni sono quindi chiamate a organizzare i propri sistemi antincendio in modo nuovo e strategico – in termini di risorse umane e di mezzi terrestri e aerei - soprattutto in quei contesti in cui esisteva un collaudato e consolidato rapporto di collaborazione con il preesistente Corpo Forestale.

Il Dipartimento della Protezione Civile, che coordina sul territorio nazionale la flotta aerea antincendio dello Stato attraverso il Coau - Centro operativo aereo unificato, ha diffuso alle Regioni e alle Provincie Autonome le procedure operative per la richiesta di concorso aereo, a supporto dei dispositivi regionali.

Nel mese di aprile 2018, il Dipartimento ha inoltre promosso e costituito un Tavolo tecnico interistituzionale per il monitoraggio del settore antincendio boschivo e per la proposizione di soluzioni operative e migliorative individuate nell’attività di debriefing a valle della Campagna Aib 2017.

Nel Tavolo tecnico sono rappresentate sia le amministrazioni regionali – titolari della materia antincendio – sia le componenti statuali come il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, l’Arma dei Carabinieri, il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, oltre a una rappresentanza dei Comuni attraverso l’Anci.

- Avanti Successiva