Dossier

Campi Scuola 2014 - Anch'io sono la Protezione Civile

 

Il progetto "Anch'io sono la protezione civile"

L’idea
Il progetto “Anch’io sono la protezione civile” nasce nel 2007, anno in cui il Dipartimento della Protezione Civile decide di potenziare le attività di promozione della cultura di protezione civile e di prevenzione degli incendi boschivi, coinvolgendo le giovani generazioni in attività di formazione ed esercitazione.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con le Regioni, il Corpo Forestale dello Stato, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine e con le Organizzazioni Nazionali di Volontariato di protezione civile, ruota attorno all’organizzazione di campi scuola. La metodologia educativa è simile a quella adottata dal mondo dello scoutismo: fondata sul contatto con la natura, sul senso del dovere, sullo spirito di iniziativa e di squadra, sulla responsabilità nei confronti della comunità.

Dallo scorso anno il Dipartimento ha inteso focalizzare meglio alcuni aspetti didattici, approfondendo oltre l’ambito dell’antincendio boschivo anche temi più generali riguardanti le attività di protezione civile, i piani comunali di protezione civile e il Servizio Nazionale della Protezione Civile.

A chi si rivolge
Il progetto, che si propone di diffondere tra i giovani di età compresa fra gli 11 e i 17 anni la cultura del rispetto del territorio e la conoscenza delle attività di protezione civile, individua negli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado il proprio target di riferimento.

Gli obiettivi

  • Contribuire alla tutela del patrimonio boschivo e naturalistico, della vita umana e alla riduzione dei danni provocati da incendi boschivi.
  • Contribuire alla prevenzione dei rischi in genere
  • Favorire la conoscenza dei compiti del Servizio Nazionale della Protezione Civile.
  • Sensibilizzare i ragazzi sul tema dei piani di emergenza e in tal modo agevolare il percorso di responsabilità delle amministrazioni locali.
     

Le aree tematiche
In particolare, il progetto si articola su tre aree tematiche:

  • Area antincendio boschivo
  • Area sistema nazionale della protezione civile
  • Area piani di protezione civile

La metodologia didattica
I giovani sono coinvolti in attività esplorative, di ricerca e di esercitazione. Ai fini di un’uniformità didattica sono prodotti e diffusi materiali didattici riguardanti le tre aree tematiche.

- Avanti Successiva Precedente Indietro -