Comunicati Stampa

Incendi Portogallo: attivati due canadair dei vigili del fuoco italiani

16 ottobre 2017

Due Canadair CL 415 del Dipartimento dei Vigili del Fuoco raggiungeranno il Portogallo per concorrere allo spegnimento dei vasti incendi che da domenica stanno interessando le regioni del centro e del nord del Paese. Il primo velivolo è partito poco dopo le ore 15 di oggi dall’aeroporto di Ciampino mentre il decollo del secondo mezzo aereo è previsto nel corso della mattina di domani.

I due canadair sono stati attivati da Bruxelles su richiesta del Governo portoghese nell’ambito dell’ EERC, la Capacità europea di risposta emergenziale. L’ERCC nasce allo scopo di migliorare la capacità di risposta emergenziale degli Stati membri partecipanti al meccanismo europeo di protezione civile impegnando questi ultimi a mettere a disposizione una serie di mezzi, moduli ed esperti che possano essere usati in caso di emergenza. In quest’ambito l’Italia ha reso disponibile un modulo per interventi di lotta agli incendi boschivi con i mezzi aerei citati che saranno dispiegati per fronteggiare l’emergenza incendi in atto.

Date le ore di volo necessarie per raggiungere lo scenario delle operazioni, si prevede che i canadair italiani possano intervenire sul fuoco dalla giornata di domani. A supporto dei piloti, al fine di tenere i necessari contatti con le autorità locali di protezione civile, saranno sul posto anche rappresentanti del Dipartimento della Protezione civile italiano e del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.