Comunicati Stampa

Eventi sismici tra le province di L'Aquila e Rieti

18 gennaio 2017

A seguito degli eventi sismici registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia tra le regioni Lazio e Abruzzo alle ore 10.25 con magnitudo 5.3, alle 11.14 con magnitudo 5.4 e alle 11.25 con magnitudo 5.3*, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile, in raccordo con la Dicomac insediata a Rieti, si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile, oltre che con le strutture operative già dispiegate da mesi sul territorio.

Dalle verifiche effettuate, gli eventi – con epicentri individuati tra i comuni di Montereale, Capitignano, Amatrice, Campotosto, Barete, Pizzoli e Montereale – sono risultati avvertiti dalla popolazione, e sono in corso tutte le necessarie verifiche per eventuali danni a persone o cose.

*In relazione a questi eventi sismici, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha successivamente ricalcolato le magnitudo fornendo i seguenti aggiornamenti: magnitudo 5.1 per l’evento delle 10.25; magnitudo 5.5 per l’evento delle 11.14; magnitudo 5.4 per l’evento delle 11.25. Alle 14.33 è stato registrato un quarto evento sismico di magnitudo 5.0.  

Approfondimento rischi