Comunicati Stampa

Emergenza Xylella fastidiosa

9 gennaio 2016

È stata rinnovata la richiesta, alla Regione Puglia, di esprimersi sull’intesa per revocare lo stato di emergenza dichiarato per fronteggiare il rischio fitosanitario connesso alla diffusione della Xylella fastidiosa e rientrare in gestione ordinaria - in anticipo rispetto alla scadenza naturale di inizio febbraio - oppure di proporre un nuovo soggetto per il proseguimento delle funzioni commissariali fino al 6 febbraio prossimo.

Questo passaggio – previsto dall’art. 5, comma 1, della legge 225/1992 – si è reso necessario dopo aver verificato il fatto che sono venuti meno i presupposti su cui, prima a febbraio e poi a luglio 2015, si sono basate la deliberazione dello stato di emergenza e la sua proroga da parte del Consiglio dei Ministri.