Comunicati Stampa

Firmata l'ordinanza che regola le donazioni al 45500

6 giugno 2012

Il Capo Dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, acquisita l’intesa con le regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, ha firmato oggi l’ordinanza che regolamenta le modalità di gestione dei fondi raccolti con le donazioni al numero 45500.
Dallo scorso 29 maggio e fino al 10 luglio, infatti, è possibile inviare un sms solidale al 45500 o effettuare una chiamata dalla rete fissa allo stesso numero per donare due euro alle popolazioni colpite dal terremoto. A oggi sono stati “promessi” 10.656.636 euro; tali promesse si concretizzeranno in trasferimenti al Dipartimento della protezione civile, da parte degli operatori della telefonia fissa e mobile, man mano che gli stessi incasseranno le donazioni dai clienti senza alcun ricarico. Non appena le risorse saranno disponibili il Dipartimento della protezione civile provvederà a destinarle alle tre regioni coinvolte.
Al fine di garantire l’efficace impiego e la supervisione sull’uso dei fondi raccolti, verrà istituito un Comitato dei Garanti composto da tre membri scelti tra persone di riconosciuta e indiscussa moralità e indipendenza che verranno nominati con un decreto del Capo Dipartimento d’intesa con i Presidente delle regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto. Il Comitato dovrà approvare gli interventi sulla base delle proposte che verranno formulate dagli stessi Presidenti.