Servizio vulnerabilità, normativa tecnica e interventi di mitigazione

<< Vai alla descrizione dell'ufficio competente

Dirigente responsabile:

Valgono i riferimenti dell'Ufficio

Il Servizio effettua studi e applicazioni di metodi per la valutazione della vulnerabilità e provvede al reperimento di dati e all'organizzazione di inventari relativi a costruzioni civili, industriali e di interesse storico-artistico, opere e sistemi infrastrutturali.

Promuove e sviluppa metodi, procedure e strumenti per il censimento del danno alle costruzioni e fornisce supporto tecnico per i connessi provvedimenti legislativi; formula proposte per l'aggiornamento delle norme tecniche, di norme e procedure tecniche per le ricostruzioni post-sisma, nonché svolge azioni di monitoraggio e verifica dell'efficacia applicativa delle norme stesse.

Il Servizio predispone l'istruttoria tecnico-amministrativa ai fini del trasferimento dei fondi relativi a interventi di mitigazione del rischio sismico alle Regioni, agli Enti territoriali e ai privati; formula criteri e programmi per la prevenzione sismica mediante interventi sulle costruzioni e ne effettua il monitoraggio; svolge attività di supporto tecnico per l'Ufficio rischi idrogeologici e antropici, per il monitoraggio degli interventi post-emergenza nell'ambito del rischio sismico.

Infine, il Servizio collabora con altri enti competenti in materia e svolge il monitoraggio, il coordinamento e la finalizzazione dei risultati delle ricerche promosse dal Dipartimento sulla vulnerabilità sismica e rilievo del danno, sugli interventi di riduzione della vulnerabilità, sul miglioramento delle norme sismiche e sugli interventi post-emergenza sismica.