Rimborsi terremoto in Abruzzo

Circolare sul rimborso dei pedaggi autostradali
Alle organizzazioni di volontariato impegnate nell'emergenza terremoto in Abruzzo sono applicati i benefici previsti dagli articoli 9 e 10 del dpr 194/2001, tra cui il rimborso del pedaggio autostradale.

Tuttavia molte organizzazioni di volontariato hanno ricevuto solleciti di pagamento da parte della società Essediesse che si occupa del recupero credito e riscossione per conto di Strada dei Parchi S.p.A.

Il Dipartimento della Protezione Civile, in accordo con la società Strade dei Parchi S.p.A., ha convenuto che le Organizzazioni di Volontariato devono pagare il pedaggio delle tratte effettivamente percorse. Il pedaggio sarà poi integralmente rimborsato.

La procedura da seguire è descritta nel dettaglio nella circolare(1382 Kb) sui rimborsi dei pedaggi autostradali alle organizzazioni di volontariato che hanno operato in Abruzzo.

Circolare sulle indicazioni attuative dell'ord. 3797 del 30 luglio 2009 - art.13
Disposizioni speciali per i mezzi distrutti o di non conveniente riparazione
Questa circolare riguarda la possibilità di rimborsi per il reintegro di mezzi e attrezzature perduti o danneggiati dalle organizzazioni nazionali di volontariato in seguito all'emergenza in Abruzzo, nell'ambito delle attività individuate dall'art.10 del dpr 194/2001.

La circolare del 18 agosto 2009 fornisce indicazioni attuative per il rimborso degli oneri relativi al reintegro di attrezzature o mezzi perduti o danneggiati al punto da non essere convenientemente ripristinabili come stabilito dall'Ordinanza n. 3797 del 30 luglio 2009.

Circolare del Capo Dipartimento della Protezione Civile del 3 luglio 2009 
La circolare del 3 luglio 2009 riguarda l'impiego di tecnici, anche volontari, nelle squadre per il rilevamento dell'agibilità degli edifici.

Circolare sull'applicazione dei benefici normativi previsti dal D.P.R. 194/2001 - artt. 9 e 10
La circolare del 28 maggio 2009 spiega le modalità per la gestione delle richieste di rimborso (previste dagli articoli 9 e 10 del D.P.R. 194/2001) limitatamente agli interventi realizzati, in seguito al terremoto dello 6 aprile 2009, per far fronte all’emergenza in Abruzzo.

In considerazione dell’enorme impegno da parte delle organizzazioni di volontariato è stata, infatti, attivata una procedura per agevolare l’attività di verifica e velocizzare l’erogazione dei rimborsi.

Scarica la modulistica per la richiesta di rimborso Emergenza Terremoto Abruzzo

Allegato 1 - Richiesta rimborso (datore di lavoro) (47 Kb)
Allegato 2 - Richiesta rimborso (lavoratore) (36 Kb)
Allegato 3 - Tabella riepilogativa richieste rimborso provenienti dai datori di lavoro (organizzazioni attivate dalla Regione o Provincia autonoma) (26 Kb)
Allegato 4 - Tabella riepilogativa richieste rimborso provenienti dai datori di lavoro (organizzazioni non attivate dalla Regione o Provincia autonoma) (27 Kb)
Allegato 5 - Richiesta rimborso (Rappresentante legale organizzazione di volontariato) (35 Kb)
Allegato 6 - Tabella riepilogativa richieste rimborso provenienti dalle organizzazioni attivate dalla Regione o Provincia autonoma)(27 Kb)