Il riconoscimento del debito

Pubblichiamo in questa sezione i Decreti del Capo del Dipartimento della Protezione Civile con i quali è stato riconosciuto il debito nei confronti:
- dell'Avv. Giacomo Aiello, per l’attività svolta in qualità di Consigliere Giuridico nel periodo 1 gennaio 2012 - 27 aprile 2012.
- della dott.ssa Francesca Maffini, per l'attività svolta in qualità di Coordinatore dell'Ufficio Stampa del Capo del Dipartimento della Protezione Civile nel periodo 1 gennaio 2014 - 13 febbraio 2014.

In particolare per l'Avv. Giacomo Aiello e per la dott.ssa Francesca Maffini il Dipartimento della protezione civile aveva avviato in tempo utile, con i competenti Uffici della Presidenza del Consiglio dei Ministri, tutte le procedure per la proroga dell’incarico di collaborazione, nell’ambito del previsto contingente di consulenti ed esperti assegnato al Dipartimento stesso. Tuttavia l’iter procedurale si è rivelato particolarmente lungo e non ha consentito la formalizzazione dell’incarico nei tempi previsti. Il Dipartimento, in accordo con il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha continuato comunque ad avvalersi dell’Avvocato Aiello e della dott.ssa Maffini, vista la specificità dell’incarico e l’esigenza di assicurare la prosecuzione delle attività senza soluzione di continuità.

Con il Decreto rep. n. 1529 del 30 aprile 2014, registrato dalla Corte dei Conti il 23 luglio 2014, il Dipartimento ha provveduto a riconoscere il debito dovuto per le prestazioni rese dall’Avv. Aiello. Con Decreto rep. N 2783 del 17 luglio 2014, non soggetto a registrazione della Corte dei Conti, poiché al di sotto della soglia comunitaria, il Dipartimento ha provveduto a riconoscere il debito dovuto per le prestazioni rese dalla dott.ssa Maffini.