Normativa di protezione civile

Pubblichiamo in questa sezione i provvedimenti a cura del Dipartimento della Protezione Civile o che riguardano le materie di protezione civile. I provvedimenti si possono ricercare per tipo, ambito, rischio, data e territorio.

Con il decreto legge n.59 del 15 maggio 2012 convertito dalla legge n. 100 del 12 luglio 2012 alla legge 225 del 24 febbraio 1992, istitutiva del “Servizio Nazionale del Protezione Civile” la dichiarazione dello stato di emergenza avviene con deliberazione del Consiglio dei Ministri. In precedenza, la dichiarazione dello stato di emergenza era emanata con un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Il decreto legge n. 59/2012 ha inoltre disposto che è compito del Capo Dipartimento della Protezione Civile emanare, d’intesa con le regioni territorialmente interessate, le ordinanze per la realizzazione degli interventi da effettuare durante lo stato di emergenza, e curarne l’attuazione. In precedenza, secondo quanto disposto dall’art. 5, comma 3 della legge 225, le stesse ordinanze venivano emanate dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Per questo, la sezione "Ordinanze" ora comprende sia le ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri sia le ordinanze del Capo Dipartimento della Protezione Civile. 

Legenda delle abbreviazioni:

  • Dpr - Decreto del Presidente della Repubblica
  • Dpcm - Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
  • Dm - Decreto ministeriale
  • Dl - Decreto legge
  • Dlgs - Decreto legislativo
  • Opcm - Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri
  • Deliberazione del Cdm - Deliberazione del Consiglio dei Ministri
  • Ocdpc - Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile

La ricerca per faccette consente di selezionare uno o più filtri per restringere il numero di risultati visualizzati.
I filtri selezionati sono visibili nel box "Hai cercato" in evidenza da cui è possibile disattivarli o tornare indietro alla pagina iniziale della sezione.


Hai cercato

La ricerca ha trovato  814  risultati [1 – 10]:

Ordinanze

  1. 19 luglio 2018 - Ocdpc n. 533 del 19 luglio 2018: primi interventi di protezione civile per maltempo che si è verificato dal 2 febbraio al 19 marzo 2018 nei territori di alcuni comuni delle province di Reggio-Emilia, di Modena, di Bologna, di Forlì-Cesena e di Rimini, e nei territori delle province di Piacenza e di Parma e nei comuni di Faenza, di Casola Valsenio, di Brisighella, di Castel Bolognese e di Riolo Terme in provincia di Ravenna

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 172 del 26 luglio 2018

  2. 12 luglio 2018 - Ocdpc n. 532 del 12 luglio 2018: Attuazione dell’articolo 11 del decreto legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77 – Annualità 2016 (allegati disponibili in Gazzetta Ufficiale)

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 169 del 23 luglio 2018 

  3. 11 luglio 2018 - Ocdpc n. 531 dell'11 luglio 2018: ulteriori disposizioni di protezione civile per maltempo dall’ 8 al 12 dicembre 2017 nel territorio delle province di Piacenza, di Parma, di Reggio Emilia, di Modena, di Bologna e di Forlì-Cesena

    Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 165 del 18 luglio 2018

  4. 6 luglio 2018 - Ocdpc n.529 del 6 luglio 2018: ordinanza per il superamento della situazione di criticità per la frana nel comune di Calatabiano (CT) il 24 ottobre 2015 e del danneggiamento dell’acquedotto Fiumefreddo – Proroga contabilità speciale n. 5982

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13 luglio 2018

  5. 6 luglio 2018 - Ocdpc n. 530 del 6 luglio 2018 Ulteriori disposizioni urgenti di protezione civile finalizzate a contrastare la crisi di approvvigionamento idrico ad uso idropotabile nel territorio della regione Lazio

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13 luglio 2018

  6. 22 giugno 2018 - Ocdpc n.528 del 22 giugno 2018 Ordinanza di protezione civile per favorire e regolare il subentro della Regione Lombardia nelle iniziative finalizzate al superamento della situazione di criticità determinatasi in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nei giorni dall’8 al 30 giugno 2016 nel territorio delle province di Bergamo e di Sondrio

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 154 del 5 luglio 2018

  7. 18 giugno 2018 - Ocdpc n. 527 del 18 giugno 2018: ulteriori disposizioni di protezione civile per il superamento delle criticità dopo le eccezionali avversità atmosferiche che hanno colpito il territorio delle province di Piacenza, di Parma, di Reggio Emilia, di Modena, di Bologna, dei comuni di Alfonsine, di Faenza, di Russi, di Brisighella, di Casola Valsenio e di Riolo Terme in provincia di Ravenna, dei comuni di Formignana, di Vigarano Mainarda, di Argenta, di Ferrara e di Cento in provincia di Ferrara, dei comuni di Sant’Agata Feltria, di Gemmano, di Montescudo - Montecolombo e di Coriano in provincia di Rimini e dei comuni del territorio collinare e pedecollinare della provincia di Forlì-Cesena. Proroga della contabilità speciale n. 6017

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 527 del 18 giugno 2018 

  8. 18 giugno 2018 - Ocdpc n. 525 del 7 giugno 2018: Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’evento sismico che ha interessato il territorio dei comuni di Casamicciola Terme, di Forio e di Lacco Ameno dell’Isola di Ischia il giorno 21 agosto 2017

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 139 del 18 giugno 2018  

  9. 11 giugno 2018 - Ocdpc n. 526 dell'11 giugno 2018: Primi interventi urgenti di protezione civile finalizzati a contrastare la crisi di approvvigionamento idrico ad uso idropotabile nei territori della Città metropolitana di Torino e delle province di Alessandria, di Asti, di Biella, di Cuneo e di Vercelli, i cui Comuni appartengono agli ATO 2, 3, 4 e 6.

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 139 del 18 giugno 2016

  10. 11 giugno 2018 - Ocdpc n. 526 dell'11 giugno 2018: Primi interventi urgenti di protezione civile finalizzati a contrastare la crisi di approvvigionamento idrico ad uso idropotabile nei territori della Città metropolitana di Torino e delle province di Alessandria, di Asti, di Biella, di Cuneo e di Vercelli, i cui Comuni appartengono agli ATO 2, 3, 4 e 6

     Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 139 del 18 giugno 2018

 [1]  2  3  4 SuccessivaGO_LAST_PAGER