I numeri dell'emergenza rifiuti

I numeri dell’emergenza

35mila: le tonnellate di rifiuti giacenti sulle strade della Campania al momento dell’inizio dell’attività della Struttura del Sottosegretario
3.800.000: le tonnellate di rifiuti urbani smaltiti dall'inizio dell'attività della Struttura del Sottosegretario al 31 dicembre 2009
6.700: le tonnellate di rifiuti urbani smaltite in media ogni giorno
9.344.458: capacità residua totale delle discariche e dei siti di stoccaggio - pari a 1.639 giorni (oltre 4 anni) al 31 dicembre 2009

Discariche e siti di stoccaggio
(al 31 dicembre 2009)

Discarica di Savignano Irpino (AV)
Aperta dal 13 giugno 2008
Capacità residua: 450mila tonnellate
 
Discarica di Sant’Arcangelo Trimonte (BN)
Aperta dal 25 giugno 2008
Capacità residua: 400mila tonnellate

Discarica di Chiaiano (NA)
Aperta dal 17 febbraio 2009
Capacità residua: 587.112 tonnellate

Discarica di San Tammaro (CE)
Aperta dall’11 giugno 2009
Capacità residua: 1.292.027 tonnellate

Discarica di Terzigno (NA)
Aperta dal 28 maggio 2009
Capacità residua della Cava Sari: 465.319 tonnellate
Capacità della Cava Vitiello 3.000.000 tonnellate

Discarica di Andretta (AV)
Progetto definitivo: 1.000.000 tonnellate
Discarica di Valle della Masseria - Serre (SA)
Progetto definitivo: 2.000.000 tonnellate

I termovalorizzatori

350: gli impianti di termovalorizzazione/incenerimento attivi in Europa
51: i termovalorizzatori presenti in Italia