Terremoto in Cina

Data: 12 maggio 2008
Magnitudo: 7.9
Vittime: 87.587

Carico degli aiutiIl 12 maggio 2008 un forte terremoto di magnitudo 7.9 colpisce il territorio cinese. Il sisma registrato dalla rete sismica nazionale dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dalla rete MedNet è stato localizzato nella regione cinese del Sichuan, circa 90 chilometri a nord-ovest del capoluogo provinciale, Chengdu. Nella stessa giornata del 12 maggio, fino alle ore 11.50 italiane il terremoto è stato seguito da alcune repliche di magnitudo massima pari a 6.0.

Repliche si sono registrate anche nei giorni successivi, in particolare il 17 maggio con due forti scosse di magnitudo 6.0 e 6.1. L’invio dei soccorsi dall’Italia, il 17 maggio 2008, che aveva già manifestato la propria disponibilità ad intervenire nelle ore immediatamente successive al sisma, giunge a seguito di precisi accordi con il governo cinese sull’arrivo di aiuti internazionali, definiti attraverso l’Ambasciata d’Italia a Pechino. L’intervento italiano si inserisce anche nell’ambito del Meccanismo di protezione civile dell’Unione europea.