Albo delle aziende e procedure per l'accreditamento

Il Dipartimento della Protezione Civile sta costituendo, come previsto dal decreto del Capo Dipartimento n. 937 del 20 marzo 2015, un Albo aperto per le aziende che vogliono accreditarsi alla produzione e alla vendita delle insegne relative alle benemerenze. Al momento, fa parte dell'Albo un'unica ditta che, rispetto ai campioni depositati, ha ottenuto il parere di conformità del Dipartimento l'8 giugno 2017. 

Gestione Picchiani e Barlacchi S.r.l.
Viale Petrarca 118, 50124 Firenze, Italia
Email: protezionecivile@picchianiebarlacchi.it
Telefono: 055/225751 e 055/225752
http://protciv.stores.picchianiebarlacchi.it

Si precisa che il Dipartimento è estraneo ai rapporti che intercorrono tra le aziende e gli acquirenti e tra le aziende ed eventuali rivenditori.

La procedura per accreditarsi. Le aziende che intendono accreditarsi devono allegare alla richiesta una breve presentazione della propria attività e la pertinenza rispetto alla fornitura richiesta, oltre alla dichiarazione del legale rappresentante, rilasciata ai sensi del D.P.R. 445/2000, di essere in possesso di tutti i requisiti per contrarre con la Pubblica Amministrazione, di non aver riportato condanne per reati contro la PA e di essere esente da pregiudizi fiscali o relativi alla regolarità contributiva. La documentazione, unitamente alla domanda, deve essere inviata via Pec all'indirizzo: protezionecivile@pec.governo.it 
Si richiede inoltre di comunicare l'avvenuto invio della Pec all'indirizzo: benemerenze@protezionecivile.it

Successivamente le aziende saranno invitate a sottoporre al Dipartimento della Protezione Civile i campioni delle insegne, da realizzarsi in conformità all’art. 14 del decreto n. 937 del 20 marzo 2015. Il parere di conformità sarà rilasciato dopo esame diretto delle seguenti Insegne da parte del Dipartimento:

a) una medaglia in bronzo Ø mm 35;
b) una medaglia in bronzo argentato Ø mm 35;
c) una medaglia in bronzo dorato Ø mm 35;
d) una medaglia in bronzo Ø mm 16;
e) una medaglia in bronzo argentato Ø mm 16;
f) una medaglia in bronzo dorato Ø mm 16;
g) una medaglia in bronzo Ø mm 80;
h) cofanetto per la medaglia a titolo collettivo;
i) un nastrino per uniforme con i colori del nastro (larghezza mm 37 e altezza mm 10);
j) un distintivo metallico con i medesimi colori del nastro (larghezza mm 40 e altezza mm 13);
k) fascette in bronzo, bronzo argentato e bronzo dorato con incise le parole «EMERGENZA... ANNO...»;
l) un nastro in seta con i colori della decorazione (lunghezza mm 30 e larghezza mm 37).

Le insegne sottoposte a verifica di conformità saranno trattenute, senza oneri per il Dipartimento, come campioni di riferimento. Una volta ottenuto parere di conformità, le aziende potranno aggiungere, all'interno dei contenitori delle insegne e sotto la ragione sociale, la dicitura Conforme al campione depositato presso il Dipartimento della Protezione Civile.

Le aziende si impegnano a commercializzare le insegne, direttamente o attraverso propri canali di distribuzione, esclusivamente ai soggetti insigniti, una volta verificato che il nominativo dell’insignito sia nell’Albo delle benemerenze. Dell’accertamento di tale circostanza le aziende sono direttamente responsabili.
Le aziende dovranno garantire la vendita diretta attraverso i loro canali di commercializzazione (rivenditori e/o vendita on line) e a richiesta provvederanno alla spedizione al domicilio dei richiedenti.

Il Dipartimento è estraneo ai rapporti che intercorrono tra aziende e acquirenti e tra aziende ed eventuali rivenditori.
Le aziende non possono sfruttare i simboli e le insegne per scopi diversi da quelli previsti dalle disposizioni in materia. Possono invece lanciare campagne pubblicitarie, in seguito ad approvazione da parte del Dipartimento.

In caso di ritardi, disservizi o lamentele da parte degli acquirenti o nel caso di illegittima vendita delle insegne a soggetti non titolati, il Dipartimento, previa verifica e in contraddittorio con le aziende, può disporre la cancellazione della medesima dall’Albo, fatto salvo il risarcimento dell’eventuale danno.

In caso di modifiche alla normativa di riferimento, il Dipartimento ne darà tempestiva comunicazione alle ditte inserite nell’Albo.

Le aziende iscritte si impegnano alla produzione delle insegne per almeno 5 anni e a fornire al Dipartimento il listino dei prezzi e successive eventuali variazioni.

La richiesta di inserimento nell’albo non è in alcun modo impegnativa nei confronti del Dipartimento e nessun diritto può essere vantato in merito.

Non è attribuito alcun diritto di esclusiva circa la produzione e vendita delle insegne, né sussiste alcun obbligo di fornitura, neppure di quantitativi minimi, essendo le richieste di acquisto provenienti esclusivamente da parte degli insigniti.

Per informazioni e approfondimenti: benemerenze@protezionecivile.it