Contact Center

II servizio è a disposizione di chiunque desideri avere informazioni o fare segnalazioni che riguardano le attività di competenza del Dipartimento della Protezione Civile. In particolare, gestisce direttamente le richieste dei cittadini, mentre indirizza agli uffici competenti del Dipartimento le richieste e le segnalazioni di istituzioni, organizzazioni e imprese. I principali strumenti di contatto sono il numero verde 800 840 840 e il modulo online "Scrivi al Contact Center", a cui si aggiungono l'indirizzo di Posta elettronica certificata - Pec e i tradizionali fax o lettera.

Il servizio risponde su:

  • rischi sul territorio e norme di comportamento;
  • normativa nazionale;
  • attività e competenze del Dipartimento;
  • attività e competenze del Servizio nazionale di protezione civile;
  • iniziative e materiale di divulgazione.

In caso di richieste che non sono di competenza del Dipartimento, l’utente verrà indirizzato verso l’istituzione o la struttura competente. In particolare, occorre ricordare che il Contact Center è un servizio d’informazione per i cittadini e non sostituisce i tradizionali numeri di soccorso (per es. 115, 112, 113, 118, etc).

Dal 1 ottobre 2016, per tre anni, il Servizio di Contact Center è affidato alla Società Engineering Ingegneria Informatica S.p.a. che è anche responsabile del trattamento dei dati personali. La titolarità dei dati resta comunque in capo al Dipartimento della protezione civile.
In questa pagina è possibile leggere l'informativa completa sul trattamento dei dati personali.

Per mandare un'email al Contact Center è possibile inserire la richiesta nel modulo online "Scrivi al Contact Center", specificando il proprio nome, cognome, indirizzo di posta elettronica ed eventuale numero di telefono su cui essere ricontattati.

Tutte le richieste sono trattate direttamente dagli operatori del Contact Center – che rispondono entro qualche giorno - o vengono inoltrate agli Uffici del Dipartimento competenti, con tempi più lunghi.