Comunicati Stampa

Ufficio Stampa del Capo Dipartimento
Tel 06 68202373
Fax 06 68897723
e-mail ufficio.stampa@protezionecivile.it

I comunicati stampa possono essere cercati per ambito, rischio, data del comunicato e attività di protezione civile.

La ricerca per faccette consente di selezionare uno o più filtri per restringere il numero di risultati visualizzati.
I filtri selezionati sono visibili nel box "Hai cercato" in evidenza da cui è possibile disattivarli o tornare indietro alla pagina iniziale della sezione.


Hai cercato

  • Ambito : Emergenze > Terremoto Emilia 2012Cancella questa faccetta

La ricerca ha trovato  111  risultati [1 – 10]:

  1. 18 ottobre 2012 - SMS solidali: Individuati i progetti da finanziare in favore popolazioni colpite dai sismi del 20 e 29 maggio

    Il Comitato dei Garanti istituito per assicurare la supervisione dell’utilizzo dei fondi provenienti dagli sms e dalle telefonate solidali in favore delle popolazioni colpite dai sismi del 20 e 29 maggio ...

  2. 14 settembre 2012 - Sms solidale: istituito comitato dei garanti per donazioni terremoto

    Il Capo Dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, ha firmato ieri il decreto di nomina del Comitato dei Garanti, ossia l'organismo composto da tre membri - scelti d'intesa con Presidenti delle regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto ...

  3. 2 agosto 2012 - Terremoto: la gestione dell’emergenza passa ai Presidenti di Regione

    Il Capo del Dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, ha firmato ieri, 1 agosto, l’ordinanza n. 15 – d’intesa con le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto e con il concerto del Ministero dell’Economia e della Finanze – che definisce il passaggio di consegne nella gestione dell’emergenza dalla Di.Coma.C. (Direzione comando e controllo) ai Presidenti delle Regioni-Commissari delegati.

  4. 29 luglio 2012 - Terremoto: i numeri dell'assistenza alla popolazione
  5. 28 luglio 2012 - Terremoto:le verifiche di agibilità

    Concluse le verifiche speditive nelle tre regioni colpite dal sisma.
    57mila speditive e oltre 35mila verifiche di agibilità in Emilia-Romagna
    .

  6. 27 luglio 2012 - Terremoto: le verifiche di agibilità

    A oggi, sono 35.013 le strutture controllate in Emilia Romagna con sopralluoghi di valutazione dell’agibilità post-sismica mirata con la scheda Aedes (Agibilità e Danno nell’emergenza sismica, ossia uno strumento omogeneo per il rilievo del danno), che viene utilizzata su edifici pubblici e privati che hanno riportato danni.

  7. 27 luglio 2012 - Terremoto: inoltrata la richiesta di attivazione del Fondo di solidarietà europeo

    Il Dipartimento della Protezione Civile ha trasmesso oggi a Bruxelles, in anticipo sui tempi indicati dallo stesso Commissario europeo alla politica regionale ...

  8. 24 luglio 2012 - Terremoto: i numeri dell’assistenza alla popolazione

    Tra Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, sono 8.729 le persone assistite grazie all’impegno del Servizio nazionale della protezione civile...

  9. 24 luglio 2012 - Terremoto: le verifiche di agibilità

    Proseguono le verifiche speditive condotte su istanza dei Sindaci dai tecnici del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che in Emilia hanno superato quota 56.800...

  10. 23 luglio 2012 - Terremoto: i numeri dell’assistenza alla popolazione

    Tra Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, sono 8.779 le persone assistite grazie all’impegno del Servizio nazionale della protezione civile nei campi di accoglienza, nelle strutture al coperto (scuole, palestre e caserme) e negli alberghi che hanno offerto la loro disponibilità attraverso la convenzione siglata con Federalberghi e Asshotel.

 [1]  2  3  4 SuccessivaGO_LAST_PAGER