Che cos'è

La medicina delle catastrofi

È il ramo della medicina che si occupa dei problemi sanitari che emergono dopo una catastrofe. Le aree di intervento si raggruppano in:

Primo soccorso e assistenza sanitaria

  • soccorso immediato ai feriti;
  • aspetti medico-legali connessi al recupero e alla gestione delle salme;
  • gestione di pazienti ospitati in strutture ospedaliere danneggiate o in strutture sanitarie da campo;
  • fornitura di farmaci e presidi medico-chirugici per la popolazione colpita;
  • assistenza sanitaria di base e specialistica.

Interventi di sanità pubblica

  • vigilanza igienico-sanitaria;
  • controlli sulle acque potabili fino al ripristino della rete degli acquedotti;
  • disinfezione e disinfestazione;
  • controllo degli alimenti e distruzione e smaltimento degli alimenti avariati;
  • profilassi delle malattie infettive e parassitarie;
  • problemi di natura igienico-sanitaria derivanti da attività produttive e da discariche abusive;
  • smaltimento dei rifiuti speciali;
  • verifica e ripristino delle attività produttive;
  • problemi veterinari.

Attività di assistenza psicologica e di assistenza sociale alla popolazione

  • assistenza psicologica;
  • igiene mentale;
  • assistenza sociale, domiciliare, geriatrica.