Ispra - Istituto Superiore Protezione e Ricerca Ambientale

Condivide informazioni con il Centro Funzionale Centrale e gli uffici del Dipartimento competenti per diverse tipologie di rischio. In particolare:

  • rischio sismico: collabora per la valutazione del danno ambientale dopo eventi sismici, e alla valutazione dei tassi di deformazione attiva;
  • rischio idrogeologico: svolge quanto stabilito dalla Direttiva del Presidente del Consiglio del Ministri del 27 febbraio 2004, in stretto rapporto con l'ufficio Pianificazione, valutazione e prevenzione dei rischi;
  • rischio nucleare: garantisce la disponibilità di tutti i dati e le informazioni sullo stato radiometrico e dosimetrico sul territorio nazionale e collabora con il Dipartimento per la definizione dei più significativi scenari di rischio;
  • rischio ambientale: partecipa allo sviluppo e alla condivisione di sistemi di scambio di dati e informazioni, anche in tempo reale, e fornisce il proprio supporto tecnico alle attività del Dipartimento per la mappatura del rischio e la pianificazione d'emergenza.