“Fragile Italia”: trasformare il rischio in risorsa

di Beatrice Fianco

 Il prossimo 16 e 17 febbraio scienza, scuola e società si incontreranno, al Palazzo del Capitano del Popolo di Orvieto, per la 6^ edizione di OrvietoScienza, organizzata dall’Istituto di Istruzione Superiore Scientifico e Tecnico “Ettore Majorana” di Orvieto . L'evento vede come partner, fra gli altri: il Comune, il Consiglio Nazionale delle Ricerche, il Ministero per l’Istruzione, l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale dell'Umbria, l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e la Protezione Civile del Comune.


Il tema che si tratterà, in un’ottica divulgativa, sarà la prevenzione e la mitigazione dei rischi naturali e in particolare dei rischi sismico, vulcanico, idrogeologico. L’obiettivo è fornire delle conoscenze che consentano ai cittadini – anche ai più giovani – di avere un approccio consapevole e attivo rispetto al territorio in cui vivono.
L’appuntamento si rivolge principalmente agli studenti delle scuole secondarie di Orvieto, con la partecipazione dei Licei di Ischia e Perugia.


I lavori si apriranno Venerdì 16 Febbraio alle ore 9 con i saluti del Sindaco di Orvieto, seguiranno gli interventi della dirigente dell’Istituto “Ettore Majorana”, Fabiana Alfieri e di Bruno Bertolini che aprirà i lavori. Coordina Rossella Panarese.

                                                                                              

                                                                                                       PROGRAMMA



(February 13, 2018)