Events

You searched

12 - 23 novembre 2010: la mostra “Terremoti d’Italia” a Benevento

Un edificio di LavianoNumerose le iniziative organizzate per il trentesimo anniversario del Terremoto in Irpinia che, il 23 novembre 1980, colpì duramente la Campania e parte della Puglia e della Basilicata, coinvolgendo 679 Comuni.

Tra gli eventi, la mostra itinerante “Terremoti d’Italia”, interamente dedicata ai principali eventi sismici che hanno interessato il territorio nazionale nel secolo scorso. La mostra, allestita a Piazza Roma a Benevento, rimarrà aperta al pubblico dal 12 al 23 novembre dalle 9.00 alle 19.30. L'ingresso è gratuito.

All’organizzazione della mostra hanno preso parte – oltre al Dipartimento della Protezione Civile e alla Regione Campania – anche l'Università del Sannio e le autorità locali.

Al centro di “Terremoti d’Italia”, la Piattaforma Sismica: uno degli strumenti scelti dal Dipartimento della Protezione civile per diffondere una cultura della prevenzione e accrescere la consapevolezza dei cittadini riguardo al rischio sismico.

La Piattaforma Sismica è un dispositivo in grado di riprodurre cosa accade durante un terremoto in tre diverse situazioni: al piano terra o per strada, al quinto piano di un comune edificio antisismico o al quinto piano di una struttura isolata sismicamente. La piattaforma è allestita con oggetti di uso comune, in modo da riprodurre gli effetti del terremoto su un appartamento arredato. Attraverso l’esperienza della piattaforma sismica è possibile “sperimentare” cos'é un terremoto e comprendere i vantaggi di strutture sismicamente isolate.

La mostra “Terremoti d’Italia” a Benevento diventa dunque occasione per ricordare un terremoto che ha segnato la storia nazionale e, al contempo, diffondere una migliore conoscenza del territorio italiano e dei rischi che lo caratterizzano.

Nei giorni della mostra “Terremoti d’Italia”, che si chiude il 23 novembre, è infatti prevista anche una serie di convegni per mantenere alta l’attenzione sul tema della prevenzione e della previsione, con un accento sull’evoluzione dell’attività di studio e ricerca in materia di rischio sismico.

Photos and Videos

External Links