Dettaglio

Sicurezza dei volontari di protezione civile: pubblicato il decreto del Capo Dipartimento

10 aprile 2012

Il decreto rende operative le regole stabilite il 13 aprile 2011 e definisce, in particolare, le modalità per la sorveglianza sanitaria dei volontari

 

Esercitazione dei volontari di protezione civile della Regione PiemonteÈ stato pubblicato il 6 aprile sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 il decreto del 12 gennaio 2012 con cui si completa il quadro normativo sulla tutela della salute e della sicurezza dei volontari di protezione civile. Nel provvedimento vengono definite le modalità per la sorveglianza sanitaria dei volontari di protezione civile e vengono condivisi indirizzi comuni su scenari di rischio di protezione civile e compiti dei volontari, controllo sanitario di base e attività di formazione.

Il provvedimento a firma del Capo Dipartimento della Protezione Civile è stato emanato d’intesa con le Regioni e le Province Autonome e in condivisione con la Consulta Nazionale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile, con la Croce Rossa Italiana e il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico.

Con questo decreto si completa il quadro normativo sulle disposizioni in materia di sicurezza contenute nel decreto legislativo n. 81/2008 e nel decreto interministeriale di attuazione del 13 aprile 2011.

Per approfondimenti, consultare il dossier "ll percorso della sicurezza per i volontari di protezione civile". Allegato a questa news e al dossier, il documento "Linee di lavoro(25 Kb)" che raccoglie alcuni consigli pratici indirizzati alle associazioni per avviare le prime attività previste dal decreto.

Foto di repertorio.