Dettaglio

Consegnati quattro Moduli ad Uso Scolastico Provvisorio

08 gennaio 2010

 

Altri 1700 studenti del "cratere" tornano a seguire le lezioni in una sede confortevole. Sono stati infatti consegnati in occasione del ritorno a scuola dopo le festività natalizie quattro nuovi MUSP (Moduli ad Uso Scolastico Provvisori) all'Aquila e nel circondario. Uno è occupato dagli studenti dell'Istituto superiore Ipsiasar, con 41 classi e 779 alunni, mentre un altro ospita i 440 scolari e bambini della materna della Scuola Infanzia e Primaria De Amicis.

Una parte del Musp della scuola De Amicis era già stata inaugurata lo scorso 5 ottobre; ora è stata aperta anche la parte a due piani, compresa di palestra, che necessitava di ulteriori interventi a livello statico. E' stato consegnato un Musp anche a Gignano, destinato al circolo didattico Galilei, con 150 alunni delle elementari e 40 bambini della materna.

Anche i 250 bambini della Scuola primaria e dell'infanzia della Dottrina Cristiana sono entrati nel nuovo modulo scolastico inaugurato oggi a Pettino, alla presenza del Commissario delegato Guido Bertolaso e delle autorità locali ed ecclesiastiche. Ad oggi sono quindi 29 i Moduli Scolastici Provvisori che sostituiscono le sedi danneggiate degli istituti aquilani per il tempo necessario a recuperarli. Restano da ultimare ulteriori tre* Musp.

* La scuola di Campotosto, una tra le tre da ultimare, non è stata realizzata visto che il Comune ha rinunciato al Musp il 22 febbraio 2010.