Dettaglio

MAP: Inaugurato a Stiffe il primo quartiere

21 agosto 2009

 

Sono state consegnate al sindaco di San Demetrio né Vestini le chiavi del primo quartiere di 9 abitazioni in legno costruite nella frazione di Stiffe per ospitare temporaneamente le persone che hanno la casa inagibile o distrutta dal terremoto.

Il quartiere è stato inaugurato oggi, 21 agosto, a poco più di tre mesi dalla firma del protocollo d'intesa con cui la Provincia Autonoma di Trento si  era impegnata a donare 30 case alla Protezione Civile. E nel centro del paese è già pronto il secondo quartiere di 21 Map o Moduli Abitativi Provvisori, come più correttamente si chiamano le case di legno. Le abitazioni temporanee più diffuse possono essere di 40, 50 e 70 mq: quelle di Stiffe sono dei bilocali da 50 mq - cucina, bagno, salone e due camere da letto - e ospiteranno 9 nuclei familiari da 2 a 4 persone.

Tre mesi di lavoro ininterrotto per completare le costruzioni prima del freddo. Nel contempo sono state portate a termine anche tutte le opere di urbanizzazione: strade, parcheggi, impianti e condutture per l'acqua ed il gas.

Tutte le case sono in legno, ma alcune sono intonacate per una maggiore integrazione con l'architettura del paesaggio. Realizzate con moderne tecnologie, sono state inoltre rifinite con cura sia internamente che esternamente.

 

La sezione dedicata ai MAP, Moduli abitativi provvisori