Dettaglio

Sicuri con la neve: un'iniziativa rivolta ai cittadini per vivere la montagna consapevolmente

17 gennaio 2020

Si svolge il 18 gennaio la tradizionale Giornata nazionale promossa dal Corpo Nazionale del Soccorso alpino e Speleologico

 

Montagna innevataTorna domenica, 19 gennaio 2019, la Giornata nazionale per la prevenzione degli incidenti della stagione invernale in montagna
Dal rischio valanghe, all’ipotermia, alle cadute sul ghiaccio, sono diversi i temi al centro della Giornata che è occasione, rivolta a tutti i cittadini interessati, per approfondire la conoscenza delle principali norme di comportamento da seguire per frequentare la montagna invernale riducendo i rischi.

L’iniziativa si svolge nell’ambito del progetto Sicuri in montagna, che è promosso dal Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico – struttura Operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile - dal Club Alpino Italiano con il Servizio Valanghe Italiano, le Scuole d’Alpinismo e Scialpinismo, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo, Alpinismo Giovanile, la Società Alpinistica F.A.L.C., diversi Enti e Amministrazioni che si occupano a vario titolo di montagna.

La stagione invernale presenta dei rischi specifici, periodicamente evidenziati dal ripresentarsi di situazioni emergenziali e incidenti, ed è quindi importante creare occasioni di approfondimento e conoscenza mirati a favorire un approccio consapevole alla montagna.

Per questo, si svolge ogni anno la Giornata Sicuri con la neve, tradizionalmente la terza settimana del mese di gennaio, così da “anticipare” la stagione invernale e scialpinistica vera e propria.
Obiettivo dell’iniziativa è migliorare la preparazione individuale –  dalla capacità di valutazione del rischio a un corretto impiego dell’attrezzatura d’auto-soccorso – accrescendo contemporaneamente la consapevolezza e il bagaglio tecnico di chi vive la montagna.

La Giornata, quindi, si rivolge a sciatori ed escursionisti, ma anche a semplici appassionati che desiderano ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze per frequentare la montagna innevata in ragionevole sicurezza.
L’elenco delle località interessate dall’iniziativa e gli appuntamenti in programma – che saranno anche di taglio pratico e dimostrativo - è disponibile su www.sicurinmontagna.it.

Per saperne di più sui comportamenti da seguire in caso di escursioni in montagna e per approfondire la conoscenza delle misure preventive in caso di rischio valanghe è possibile consultare la sezione “Sei preparato”, attraverso cui il Dipartimento della Protezione Civile punta a promuovere tra i cittadini, quale fondamentale strumento di autoprotezione, la conoscenza dei rischi del territorio e delle norme da adottare prima, durante e dopo una situazione di emergenza.​