Dettaglio

Riduzione del rischio di disastri: tre giorni di formazione a Firenze

15 gennaio 2020

All'Università di Firenze, un corso rivolto a una platea internazionale, organizzato in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile

 

Università di Firenze - formazione internazionale scuola protezione civileSi conclude oggi a Firenze la tre giorni di formazione rivolta a esperti della comunità scientifica e responsabili di politiche nel settore della riduzione del rischio di disastri, provenienti da 20 Paesi europei ed extraeuropei.

L’iniziativa, che ha coinvolto complessivamente 73 partecipanti presso il Campus di Novoli, è a cura del Centro per la Protezione Civile dell’Università di Firenze. All’organizzazione della Scuola collaborano il Dipartimento della Protezione Civile, l’International Network for Government Science Advice, il JRC della Commissione Europea e la DG ECHO - Direzione Generale per la Protezione Civile Europea e l’Aiuto Umanitario.


Nel corso della giornata di apertura particolare attenzione è stata dedicata al processo decisionale nell’ambito della gestione del rischio. Alla conferenza di apertura hanno preso parte il prorettore alla ricerca dell’Ateneo Marco Bindi, i direttori generali del JRC e della DG-ECHO della Commissione Europea Charlina Vitcheva e Johannes Luchner e Jaroslav Mysiak dell’Euro-Mediterranean Centre on Climate Change. Per il Dipartimento della Protezione Civile è intervenuto, il direttore dell'Ufficio Promozione e integrazione del Servizio Nazionale Agostino Miozzo.

Foto di gruppo - partecipanti corso UNIFIIl 14 e 15 gennaio i partecipanti hanno invece lavorato suddivisi in masterclass a diversi aspetti della prevenzione e mitigazione dei rischi, della preparazione e risposta alle emergenze oltre che alla presentazione di casi studio e buone pratiche. La masterclass n. 3 del 14 gennaio è stata curata dal Dipartimento della Protezione Civile: facilitatori dell'intervento Science for Disaster Risk Management, liability of the scientific world, il direttore Mauro Dolce e Daniela Di Bucci.

Nel suo complesso, il corso ha offerto a esperti e addetti ai lavori una importante occasione di approfondimento e confronto sul tema della riduzione del rischio di disastri, area strategica nella più ampia cornice delle politiche europee di settore.

Fonte foto (news e in evidenza) - Centro per la Protezione Civile dell’Università di Firenze