Dettaglio

Giornata internazionale del volontariato

05 dicembre 2019

Numerose le iniziative nell'ambito della Giornata 2019, che ha visto anche il Commissario europeo Janez Lenarčič in visita nei territori colpiti dal sisma in Albania

 

Volontariato IDVIl ruolo del volontariato per un futuro inclusivo: è questo il tema e l’obiettivo della Giornata internazionale del volontariato 2019 che, da 34 anni, punta a promuovere questa realtà e a incoraggiare i Governi a supportarne e a valorizzarne il contributo anche nell’ottica del raggiungimento dei Sustainable Development Goals a livello locale, nazionale e internazionale.

Istituita dalla risoluzione 40/212 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 17 dicembre 1985, la Giornata internazionale è nata con l’obiettivo di sostenere l’impegno, il valore e le competenze delle donne e degli uomini che, in tutto il mondo, scelgono di dedicare il proprio tempo al prossimo e di impegnarsi nel volontariato, come ribadito anche nel suo messaggio dedicato alla International Volunteer Day 2019 da Monique Pariat, Direttore Generale della DG ECHO - European Civil Protection And Humanitarian Aid Operations.

In questa significativa Giornata, il Commissario responsabile per la Gestione delle crisi Janez Lenarčič, alla sua prima missione in qualità di coordinatore europeo della risposta alle emergenze, ha deciso di recarsi in Albania, per incontrare i volontari, la squadra di protezione civile dell’UE e gli esperti italiani e greci mobilitati nel quadro del meccanismo di protezione civile dell'Unione. Accompagnato, per il Dipartimento della Protezione Civile, dal direttore Agostino Miozzo, il Commissario ha quindi fatto il punto con le autorità albanesi sulla situazione di emergenza che il Paese sta affrontando a seguito del sisma dello scorso 26 novembre.

Anche in Italia, sono numerose le iniziative collegate alla Giornata internazionale del volontariato, prima fra tutte l’incontro che si è svolto oggi tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e una rappresentanza delle diverse realtà del volontariato italiano. “La gratuita e il dono non sono solo sentimenti individuali, ma valori da declinare ovunque in qualsiasi contesto politico e sociale. Il volontariato – ha detto il Presidente Conte ai volontari –  è dunque una palestra civile in cui si cresce come persone e cittadini. L'azione virtuosa verso gli altri fragili è un mattone dell'edificio dello Stato, e il dono del proprio tempo è la forma più profonda di dono”.