Dettaglio

Roma, “Prevenzione e sicurezza nel mondo del volontariato, quali scenari e quali possibilità”

07 ottobre 2019

15 ottobre - Il convegno è organizzato da Ispro in collaborazione con il CSV Lazio

 

Platea di un convegnoEfficacia nei diversi scenari di intervento, tutela della salute dei volontari e sicurezza: verterà su questi punti il confronto tra interlocutori istituzionali e volontariato di protezione civile, organizzato a Roma da Ispro, Istituto di Studi e Ricerche sulla protezione Civile e sulla Sicurezza, in collaborazione con il Csv - Centro di servizio per il Volontariato del Lazio.

L’evento, dal titolo “Prevenzione e sicurezza nel mondo del volontariato, quali scenari e quali possibilità”, si svolgerà martedì 15 ottobre a Roma, presso la sede della Regione Lazio, nell’ambito delle iniziative proposte su tutto il territorio nazionale in occasione della Settimana nazionale della protezione civile. 

Due i panel in programma: “Tutela della sicurezza e della salute dei volontari (D.lgs.  81/2008)” e “Percorsi formativi e problematiche della prevenzione nell’attuazione concreta” che vedranno confrontarsi rappresentanti di Ispro, Csv, Dipartimento della Protezione Civile, Anci, Regione Lazio, Agenzia regionale di protezione civile della Regione Lazio, Consulta Nazionale del volontariato, oltre a referenti del mondo del volontariato di protezione civile.

I Csv, in collaborazione con Ispro, hanno avviato in diverse realtà territoriali una collaborazione con le direzioni regionali di protezione civile, grazie alla quale sono stati sperimentati con successo percorsi di formazione sui temi della prevenzione, della salute e della sicurezza sia per le associazioni di volontariato che per le organizzazione di volontariato di protezione civile.

La giornata di studio, che si aprirà con gli interventi dell’assessore della Regione Lazio Claudio di Berardino e del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, sarà occasione per approfondire questa esperienza e per ipotizzare nuove prospettive formative, con particolare riguardo ai temi dell’informazione, dell’addestramento e del controllo sanitario.

Per maggiori informazioni: www.ispronet.org