Cordoglio del Dipartimento della Protezione Civile

27 settembre 2020

Altruismo e coraggio hanno guidato il gesto del Sottufficiale e drammaticamente la sua morte ci ricorda i rischi che ogni giorno affrontano gli operatori del soccorso.

 

Il Dipartimento della Protezione Civile esprime profondo cordoglio per la morte in mare del Secondo Capo della Guardia Costiera Aurelio Visalli durante un difficile intervento di soccorso nel Golfo di Milazzo.

Altruismo e coraggio hanno guidato il gesto del Sottufficiale e drammaticamente la sua morte ci ricorda i rischi che ogni giorno affrontano gli operatori del soccorso.

 

Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari per la grave perdita, il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, rinnova la stima e la gratitudine per tutti coloro che quotidianamente lavorano nei diversi ambiti della protezione civile.